Se avete a disposizione poco spazio, o semplicemente non amate cucinare, dovrete cercare di organizzare la cucina nel modo più semplice e funzionale possibile.

Nessun problema, una cucina piccola non è poi così male se consideriamo la regola del “triangolo di lavoro” secondo cui il lavello, il piano cottura e il frigorifero devono trovarsi a distanza di pochi passi l’uno dall’altro, sia in configurazioni lineari che ad L: in questo modo le varie fasi del lavoro si svolgeranno in maniera logica senza sprechi di tempo.

Le linee guida da seguire

Le cucine ben riuscite sono il risultato di un’attenta progettazione mirata a sfruttare ogni millimetro dello spazio a disposizione. Per questo motivo è importante rivolgersi ad un esperto che vi aiuterà a trovare facilmente le strategie migliori per far sembrare il vostro spazio più grande di quello che in realtà è. Seguire poche semplici regole vi permetterà di avere una cucina funzionale e ben organizzata:

1. Piano Snack

Se sognate l’isola o lo penisola ma lo spazio non lo permette potete optare per un comodo piano snack. Questa soluzione è perfetta per la preparazione dei cibi, per uno snack veloce o per la colazione mattutina.

2. Elettrodomestici

Evitate di scegliere frigoriferi a libera installazione, più ingombranti e profondi rispetto a quelli ad incasso.

3. Scelta dei componenti

Nella scelta dei componenti esistono soluzioni salva-spazio che non vi faranno rimpiangere una cucina più grande, come ad esempio:

  • Colonne alte fino al soffitto e utilizzo di pensili, per sfruttare tutta l’altezza a disposizione;
  • Colonne con elettrodomestici incassati;
  • Cassetti attrezzati con elementi di metallo estraibili: aiutano a sfruttare al massimo la capienza dei moduli;
  • Mobili con anta a scomparsa: quando lo spazio per aprire lo sportello è poco o intralcia il passaggio all’interno della cucina;
  • Piani da preparazione estraibili: le cucine piccole tendono ad avere poco spazio destinato alla preparazione dei cibi, in questo modo avrete all’occorrenza uno spazio in più;
  • Mensole: da preferire ai pensili per far sembrare l’ambiente più luminoso e areato.

Arclinea – Esempi di base con cassetti, base ad angolo con cestelli sagomati e base con piano estraibile

4. Scelta delle finiture

Un’altra soluzione per rendere lo spazio più grande è puntare sulla semplicità: una cucina ben organizzata e senza elementi superflui risulterà molto più piacevole da vivere. Per quanto riguarda i materiali, privilegiare le finiture chiare, le tinte tenui e le superfici riflettenti come vetro o acciaio, aiuterà a dilatare gli spazi facendo sembrare l’ambiente più ampio si quello che in realtà è.

5. Illuminazione

Garantire una buona illuminazione è molto importante per cucinare senza correre rischi e per non affaticare la vista. Per gli ambienti piccoli è consigliabile scegliere luci tecniche particolarmente efficienti, ad incasso o faretti, da posizionare sotto i pensili. Per garantire una perfetta visibilità è possibile, inoltre, inserire l’illuminazione anche all’interno delle basi, dei cestoni e delle colonne.

Il nostro progetto

In questo progetto la sfida era riuscire ad inserire una cucina dotata di ogni comfort all’interno di un piccolo ambiente dalla forma irregolare. Il committente desiderava una cucina con isola, ma le dimensioni e l’architettura della stanza non lo permettevano, il giusto compromesso è stato trovato inserendo un piccolo piano snack.

La cucina è stata progettata sfruttando ogni centimetro a disposizione sia in altezza che in larghezza, grazie all’inserimento di alte colonne e cassetti attrezzati. L’angolo è stato risolto prolungando il vano sopra il forno e ricavando un piccolo spazio a giorno. Per la basi ed il piano è stato scelto un laminato di colore bianco, mentre il piano snack e le colonne sono realizzati in rovere cenere. Nonostante le dimensioni ridotte dell’ambiente tutte le richieste del committente sono state esaudite.

Nella nostra sezione dedicata potrai trovare le migliori cucine firmate Poliform, Arrital e Arclinea (per maggiori dettagli 🔹http://bit.ly/2ozwuo5).

Contattaci per un progetto!

Ti è piaciuto questo articolo? Il nostro Servizio di Progettazione è a tua disposizione e potrà aiutarti a valorizzare i tuoi spazi, con il budget a tua disposizione, selezionando lo stile più adatto a te. 

Contattaci via mail a info@tomassiniarredamenti.it, telefonando al numero +39-0744-1925400, o compila il modulo che trovi qui di seguito per essere direttamente ricontattato da un nostro Interior Designer per una consulenza gratuita.

20 Marzo 2018 Postato in: Come arredare, Le nostre realizzazioni, Tutti gli articoli Tag:,